Info

Non riesco a stare ferma; è la mia testa o qualcosa nella mia testa che continua a rimbalzare sulle parole: una droga scritta, parlata e letta.
Amo leggere la parola scritta da qualsiasi parte come se fosse una bricciola lasciata a segnare il mio destino. Amo parlare e scrivere delle stesse parole; la mia tesi di lurea si intitolava “Modelli e usi nella riflessione linguistica”; ho scritto io stessa numerosi racconti e ancora mi stupisco se qualcuno li legge. Amo chi legge.
Porto un cognome ingombrante, forse motore del mio motore.
Collodi
Per raccontarci:
BORSALIBRO
wineit@libero.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...